I

.

Vivere la magia di Gardaland, specialmente a Natale, attraverso gli occhi del proprio figlio non ha prezzo deve essere stato questo quello che ho pensato Santa Lucia quando oltre ai tanti giocattoli  ci ha portato i biglietti per vivere questa fantastica avventura noi tre tutti insieme a Gardaland per Natale.

Non appena siamo scese dalla macchina è stato chiaro  che quella di domenica sarebbe stata una giornata indimenticabile per tutti e tre.

una volta entrati nel parco abbiamo preso la più classica delle decisioni , andare fino in fondo per raggiungere  la giostra più amata da noi bambini degli anni 80 ..il bruco mela …. per poi trovarla chiusa !!

entrando abbiamo visto la zona di peppa pig e

mi sono pentita subito della mia decisione , ma ahimè oramai avevamo deciso e così siamo andati quasi fino in fondo perché ad un certo punto  una sosta L abbiamo fatta , quando seba ha chiesto di provare il cinema in 4 d e noi in sua attesa abbiamo trovato la prima zona preferita della nostra bimba … la zona neve finta con palette e secchielli davanti alla piramide ! Perfortuna avevo portato un cambio da testa a scarpe per la piccola ! Prima salvezza della giornata !

.

dopo questa fermata , e ne valeva la pena perché il cinema 4 d e fantastico!, siamo andati fino alla fine del parco ( ma è davvero grandissimo non lo ricordavo così infinito )  qui abbiamo trovato la prima giostra che la nostra bimba poteva fare … finalmente perché stavo iniziando a perdere le speranze ! Credo che questa sia la giostra più vecchia del parco , una piattaforma tonda che gira e sopra a questa macchine, elefanti, giraffe, su cui sedersi e girare a tondo

non vi dico  quanto si è annoiata la mia bimba nel fare la superbaby (così si chiama la giostra) , e una volta uscite è andata ancora peggio … lei si è fatta conquistare dalle tazze , o no oggi sono gli spaghetti di Kon fu panda ..Vietatissime ai bambini così piccini !

.

.

insomma sono sincera iniziavo a perdere tutte le speranze , temevo di tornare a casa con risultato una sola giostra fatta per la nostra bimba quando .. tornando indietro davanti all albero di prezzemolo abbiamo visto gli aeroplani e lì si è iniziato a ragionare .. senza coda siamo corse su un aeroplanino e dall alto abbiamo sparato al papà !

.

 

Due giri pieni di entusiasmo ci hanno ricaricate pronte per la nuova giostra .. il giro in fattoria  sul trattore che però ci ha parecchio annoiate e poi tutta quella pubblicità dei prodotti dimmi di sì e fin imbarrazzante .. ma quanta pubblicità c’è dentro questo parco ??!!

.

la zona di peppa pig e stata la più apprezzata dalla nostra bimba, lei non conosce questo cartone , in realtà ad oggi non ha mai visto un cartone però è stata chiaramente conquistata dai colori vivaci, dalla semplicità dei disegni di questa zona, innumerevoli sono stati i nostri giri sul trenino per salutare il nonno di peppa o i giri in mongolfiera i giri in barca in questa area ispirata al cartone animato tanto amato dai piccoli .. solo la casa di peppa L abbiamo visitata una volta sola .. siamo ancora troppo piccole per cercare fragole e frittelle nella stanza ..però alcune mamme mi hanno confessato isperate di averla fatta più e più volte..

.

.

.

La mia giostra preferita è stata senza dubbio..gli elastici saltare i tappeti elastici resta sempre epr me la cosa più divertente in assoluto!

La giornata è stata spettacolare e ci ha aiutati a risentirci bambini per un po’ ! Andare a Natale e una scelta per me ottima perché non c’è quasi nessuno ed è vero molte giostre sono chiuse ma quelle aperte non hanno praticamente coda ed in più e aperto un po’ di tutto così anche gli amanti dell adrenalina ad esempio possono uscire dal aprco ben soddisfatti

mangiare a gardaland è sempre una fregatura però per i neonati c’è una zona cambio e pappe fenomenale non avevo mai visto nulla del genere con distrubutiri per omogenizzati pannolini latte file di fasciarli seggiolini .. il paradiso al caldo per un bambino !

andare con un neonato a gardaland è un po’ difficile perché si è in tre ma tante volte si è o da soli , ad aspettare che L altro faccia la giostr con il piccino o a fare una giostra dei grandi mente L altro e fuori con il bambino ma sicuramente regala tutta un altra atmosfera , vedere la gioia negli occhi di un bambino e priceless