è ufficiale, ho trovato il mio nuovo posticino preferito a Verona, un ristorante che mai avrei provato se non mi ci avessero portata, un ristorante che per  l arredamento intermo  mi avrebbe fatto pensare…ma siamo sicuri di voler mangiare qua?’!! Non sarà un pò troppo fighetto per noi e invece ho perso la testa, ho adorato ogni cosa di questa osteria dalla caraffa per l acqua ai piatti, e per piatti intendo sia materialmente parlando che dal punto di vista culinario. La cucina proposta in questa osteria in chiave moderna vicino alla sinagoga di Verona offre una vasta scelta che va da portate di pesce e carne a super piatti vegetariani e vegani, leggeri  buoni e davvero di facile digestione, cosa per me vista la gravidanza , di fondamentale importanza, e i piatti, i piatti in cui le portate vengono servite sono meravigliosi e…cosa ho scoperto? che l azienda che li produce è portoghese..inutile dire che ho già messo nel must go del prossimo viaggio in questo paese che io e Seba tanto amiamo, una tappa a Costa Nova,  devo solo convincerlo ad andare verso nord e non verso l Algarve come da suoi progetti iniziali..staremo a vedere Febbraio è lontano però le ceramiche costa nova sono davvero da sogno..si nota che ho perso la testa!

 

Purtroppo e lo dico davvero a malincuore di foto ne ho fatte solo una questo perchè eravamo a cena fuori con i genitori di Seba e tirare fuori il cellulare per fotografare ogni particolare del locale dal tovagliolo fatto simil straccio, ai bicchieri al cibo mi sembrava eccessivo, ho chiesto il permesso e  ho fotografato l antipasto….una tartare di verdure buonissima..per il resto ho rubato le foto dal loro instagram, ma sicuramente dopo il parto mi ci farò portare da Seba anche perchè dobbiamo ancora recuperare la cena flop del countdown..di questa cena non ho proprio parlato perchè fatta eccezione per la vista incantevole sul lago di Garda il locale è stato tremendo e io sono stata male due giorni per il cibo poco buono eheh e potremmo recuperare qui!!Anche perchè per la prima volta in vita mia non ho fatto nessuna fatica nello scegliere cosa ordinare, il menù così pieno di belle proposte a base di verdure è proprio quello che fa per me! Di solito giro e rigiro i menù, analizzo, chiedo consigli a Seba invece questa volta è stato facilissimo scegliere e ordinare!!

Come dicevo io ho iniziato la cena con una squisita tartare di verdure

.

Già al primo boccone ero in ecstasi,  stupendo il piatto di portata e buonissimo il cibo! Dopo questo mitico inizio la cena per me è proseguita con un piatto con molte verdure  e pesce di lago..i maccheroni fatti da loro chiamati maccheroni estivi con verdure spadellate e pesce di lago..davvero troppo buoni

.

 

.

Ogni portata era così buona che per non rovinarmi la sucessiva e per tenermi la voglia del dolce non ho toccato il pane e così stranamente non so neppure come fosse questo, di solito ne sono super golosa. Decisione  ottima la mia di tenermi il posticino per il dessert perchè quello che ho scelto era wooow troppo troppo buono, sarà che io adoro i dolci a base di ricotta, fatto sta che Like a cassata è davvero uno dei dolci più buoni che io abbia mangiato negli ultimi tempi..questo, come suggerisce il nome è una versione riveduta dello chef della mitica cassata siciliana.

.

La magia di questo ristorante sta normalità , i piatti sono semplici e leggeri e forse è proprio questo che li rende così fenomenali..Da sottolineare la leggerezza perchè non uscire da un ristorante troppo satolli e però soddisfatti non è cosa da tutti i giorni..Seba prendi nota, il primo mese di 3.5 io e te lo festeggeremo qui , spero!