Diciamoci la verità..siamo quasi tutti amanti del Natale,  possiamo odiare i lunghi e ricchi pasti, possiamo non amare la finzione dell amore che regna sovrana negli animi, possiamo detestare le luci che riempiono le nostre città ma c’è sempre qualcosa che ci conquista nel mese di Dicembre , io da sempre amo tutto quello che caratterizza questo periodo e le critiche da me scritte sono solo polemiche sentite dire per farmi cambiare idea,non solo adoro questo periodo normalmente ,ma quest  anno ha un valore  aggiuto.. che è la mia bambina …Rachele Andrea che  ha solo due mesi e sta riempiendo queste feste di una gioia sempre maggiore , lei sicuramente non porterà con se   molti  ricordi di questo Natale 2017   e si sa non sta vivendo questo periodo con la mia stessa gioia ma è lei che  mi stimola più che mai ad uscire dalla porta di casa alla scoperta della nostra città e dei suoi mercatini che poi  mentre passeggiamo per le vie del centro mi diverto a decriverle a voce !!

.

Il Natale nella nostra città è da sempre molto sentito, un tempo la caratteristica principale era la stella che usciva dall arena, ora lo sono anche i bellissimi alberi sponsorizzati da Bauli che danno il benvenuto ai turisti e non solo ,nelle porte di Verona e nelle piazze principali

Non solo la città ma anche i famosi paesi del lago di garda ospitano pittoreschi mercatini e bellissimi presepi.

 

Da un paio di anni Verona offre una fiabesca atmosfera, atmosfera che è andata ad arricchirsi di magia anno per anno..se quando io ero bambina si vivevano quasi solo i mercatini di Santa Lucia (la santa che la notte tra il 12 e il 13 dicembre porta doni ai bambini della nostra città…solo quelli bravi però!!) negli ultimi anni sono anche arrivati i famosi mercatini di Norimberga  che pianino pianino hanno conquistato sempre più spazio in città, arrivando fino oltre il fiume ! E poi quest anno è arrivato anche l igloo!

.

Da ben 10 anni in piazza dei signori, possiamo vivere un pò di magia dei famosi mercati del Christkindlmarkt” di Norimberga; oltre 80 espositori che  propongono prodotti tipici della tradizione artigianale come addobbi in vetro, legno e ceramica,

.

ma non solo piazza dei signori, anche cortile mercato vecchio e lungadige san giorgio ne ospitano i banchetti e anche gli eventi musicali,eventi che hanno luogo non tutti i giorni ma  sempre alle 18.00 nelle diverse location!

.

Sarà perchè questo è il primo anno della zona e quindi sono meno conosciuti e meno frequentati, sarà perchè ci sono molti stand di  buon cibo, sarà perchè c’è la giostra fatta a forma di albero natale, fatto sta che i miei preferiti sono quelli di Lungadige San Giorgio! è il primo anno anche per l igloo che dal colle san Pietro, con i suoi fari illumina il centro ma…nessuno è riuscito ancora a vederne le famose renne alte 5 metri che dovrebbero dominare il colle e richiamare  a se i giovani della città..Raggiungere il Xmas Igloo è molto facile  apiedi..basta salire i gradini dietro il tetaro romani, un pò meno con la funicolare, considerando gli orari un pò scarsi di questa.

 

 

Per gli appassionati di presepi c’è il classico appuntamento in arena con la 34esima rassegna internazionale dei presepi che permette anche di scoprire gli arcovoli dell anfiteatro questo è a pagamento mentre gratuità e la visita ai presepi nel chiostro della basilica di San Zeno , presepi realizzati con materiale da reciclo da bambini delle scuole elementari

.

.

.

Visti i numerosi punti di incontro è stato realizzato un passaporto da timbrare negli info point dei mercatini !

Ultimo consiglio per i più golosi, è provare in piazza dei signori il pane tirolese, pane fatto al forno o con patate o con speck e cipolla, da sempre tappa per noi imperdibile !